Home » Recensioni dei Broker » Recensione del broker Fusion Markets
Scritto da Richard Perry
Richard Perry è un esperto riconosciuto nell’analisi tecnica e nella strategia di mercato, con una significativa esperienza nei mercati valutari e azionari. Ha creato la sua propria attività chiamata Perry Market Analysis, fornendo analisi consulenziali dei principali mercati, inclusi ricerche tramite webinar, video e analisi scritte.
, | Tradotto da Luca Mele
Luca Mele è un traduttore professionista specializzato in vari argomenti, tra cui investimenti e trading con diversi strumenti come forex, azioni, criptovalute e materie prime.
, | Aggiornato: Luglio 4, 2024

Se sei un trader italiano alla ricerca di un broker a basso costo con un’eccellente selezione di coppie forex, allora Fusion Markets vale sicuramente la pena di essere considerato.

In questa recensione del Fusion Markets, discuteremo tutti i fattori cruciali da considerare quando decidi se dovresti fare trading con questo broker.

Pro e Contro

Se cerchi una rapida panoramica di Fusion Markets, ecco alcuni vantaggi e svantaggi da considerare prima di aprire un conto.

Pro Chiave

  • Costi di trading e commissioni non di trading estremamente bassi
  • Conti con spread zero disponibili
  • Broker senza desk di negoziazione
  • Leva disponibile fino a 1:500
  • Eccellente selezione di coppie forex
  • Ottimo supporto clienti

Contro Chiave

  • Selezione complessiva limitata di strumenti negoziati
  • Solo piattaforme standard MT4/MT5 disponibili
  • Contenuti educativi limitati
  • Nessun conto islamico (senza swap)

Informazioni sulla Società

Fusion Markets è un broker forex australiano fondato nel 2017 quando ha ottenuto la sua prima licenza di trading in Australia. Fusion Markets è un nome commerciale di Gleneagle Asset Management, fondata nel 2010. Si deve notare che Fusion Markets accetta clienti dall’ Italia.

Il CEO di Fusion Markets, Phil Horner, ha avviato l’azienda per fornire ai clienti:

  • Una struttura a basso costo per il trading
  • Servizio clienti amichevole
  • Tecnologia all’avanguardia per migliorare l’esperienza di trading

La sede centrale della società è a Melbourne, Australia. Ha un indirizzo postale a Vanuatu e sta cercando di espandersi aprendo altri uffici in tutto il mondo.

Fusion Markets potrebbe essere una giovane azienda avendo ottenuto la licenza di trading solo da quattro anni, ma con un impegno a mantenere bassi i costi di trading, sta facendo progressi in un mercato affollato.

Perché fare trading con Fusion Markets?

Ecco un rapido elenco delle caratteristiche importanti che ci piacciono di Fusion Markets.

AspettoCosa ci piace
RegolamentazioneDoppia regolamentazione: Australia (ASIC) e Vanuatu (VFSC)
TradingForte selezione di coppie Forex
Prezzi/costiCosti di trading estremamente bassi con conti a spread ZERO disponibili
PiattaformeCtrader, MT4 e MT5
Nessuna Dimensione Minima dell’AccountUtile per i trader principianti che stanno trovando la loro strada
Supporto ClientiI titolari di account live hanno il loro specialista della piattaforma di trading

Regolamentazione

La regola generale con la regolamentazione è che più licenze regolatorie possiede un broker, meglio è. Fusion Markets è attualmente regolamentata in sole due giurisdizioni. Rispetto ad altri broker che potresti incontrare, avere solo due regolatori non è molto, tuttavia, sul lato positivo, uno di questi è un regolatore di primo livello.

Una licenza di trading sotto l’Australian Securities and Investments Commission (ASIC) è una regolamentazione di alto livello. Questo significa che Fusion Markets sarà tenuta a mantenere i più alti standard regolatori per mantenere la sua preziosa licenza di trading. Questo dovrebbe dare un ulteriore livello di rassicurazione per i trader.

La sua seconda licenza regolamentare è a Vanuatu, con la Vanuatu Financial Services Commission (VFSC). Sebbene Vanuatu non sia considerata un regolatore di primo livello, è comunque importante in quanto permette ai clienti di Fusion Markets di accedere a livelli di leva molto più alti.

Ecco una suddivisione dei regolatori di cui Fusion Markets è coperta:

RegioneEntitàAutoritàAnno
AustraliaFusion Markets Pty LtdAustralian Securities and Investments Commission (ASIC)2017
VanuatuFusion Markets ENVanuatu Financial Services Commission (VFSC)n/a

Vale sicuramente la pena notare che Fusion Markets è una società relativamente nuova e quindi ha un track record limitato. Questo significa che è un rischio maggiore per i trader e vale sempre la pena considerarlo.

Inoltre, la regolamentazione limitata significa anche che alcuni clienti sono proibiti dal fare trading con loro. I trader in paesi come gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda e il Giappone non saranno ammessi. Inoltre, non avere una licenza da altre giurisdizioni come la FCA (giurisdizione del Regno Unito) o nell’UE significa che non c’è protezione degli investitori in caso di fallimento del broker.

Sarà interessante vedere come Fusion Markets cercherà di crescere negli anni a venire, poiché più licenze regolamentari apriranno a più clienti e permetteranno una maggiore protezione.

Regolamentazione

  • Regolamentazione a doppia giurisdizione: Australia e Vanuatu
  • La giurisdizione australiana è di primo livello
  • La regolamentazione di Vanuatu consente una leva fino a 1:500

Procedura KYC per la Creazione dell’Account e il Deposito

Puoi creare il tuo account Fusion Markets e accedere al portale clienti in circa un minuto. Basta aggiungere i tuoi dettagli di contatto email e scegliere una password.

Una volta all’interno del portale clienti, puoi iniziare a utilizzare i servizi come Trade Ideas e News.

Tuttavia, questo è solo un account temporaneo. Per iniziare a fare trading, dovrai aggiungere ulteriori dettagli al profilo. Il processo ha impiegato circa 10 minuti e qui ci sono i passaggi che abbiamo dovuto seguire:

  1. Enter Your Details – il tuo nome, indirizzo e data di nascita

  2. Scegli le Impostazioni dell’Account – scegliendo l’account (Classic o ZERO), la Piattaforma di Trading (MT4 o MT5) e la Valuta Base. Puoi anche scegliere una domanda di sicurezza

  3. Informazioni Personali – aggiungi la tua data di nascita e indirizzo

  4. Verifica la Tua Identità – devi caricare una copia del tuo passaporto, patente di guida o carta d’identità. Anche una prova di residenza (bolletta, estratto conto bancario/carta di credito)

Non è necessario finanziare l’account con un deposito minimo per iniziare a fare trading con un account demo. Sei libero di andare. Tuttavia, una volta verificato, se desideri fare trading con denaro reale, puoi collegare un conto bancario e/o finanziare il tuo account per iniziare a fare trading.

Il processo di registrazione è tutto molto semplice.

Nessun Test di Idoneità da Superare

Tuttavia, vale anche la pena notare che non c’è un test di idoneità da superare. Questo significa che non ci sono domande immediate riguardanti le tue fonti di fondi, il livello della tua esperienza di trading o la necessità di dimostrare una comprensione dell’uso della leva.

Questo rende più facile l’iscrizione, tuttavia, non è chiaro se questo sia un aspetto positivo.

La maggior parte degli altri broker chiederà domande di idoneità. Questa è un’omissione interessante nel processo di due diligence di Fusion Markets. Ci siamo iscritti da fuori dell’Australia e siamo stati automaticamente inseriti sotto l’ombrello di Fusion Markets EN (giurisdizione di Vanuatu). Questo ti dà una potenziale esposizione sulle operazioni fino a una leva di 1:500. Fuori dall’Australia, non c’è protezione dal saldo negativo per i trader.

Apertura dell'Account

  • Accesso al portale clienti in meno di un minuto
  • Il processo di iscrizione è rapido - meno di 10 minuti
  • L'iscrizione è semplice senza test di idoneità
  • Nessun deposito minimo

Tipi di Account

L’ambizione di mantenere bassi i costi di trading per i suoi clienti è una caratteristica chiave degli account di trading offerti da Fusion Markets. Ha due tipi principali di account:

  • L’Account Classic – dove le commissioni di trading sono incluse nello spread
  • L’Account ZERO – dove gli spread sono molto più stretti ma le commissioni vengono addebitate su ogni operazione

Diamo ora un’occhiata a ciascuno di questi account.

L'Account Classic

Questo è l'account per i trader che stanno iniziando il loro viaggio. È un account per mantenere le cose semplici dove tutto è incluso nello spread. Non vengono addebitate commissioni, quindi non c'è bisogno di calcoli pre-trade, ma gli spread sono un po' più ampi di conseguenza. Viene applicato un markup di 0,8 pip sugli spread di trading, il che significa che lo spread migliore possibile è di 0,8 pip. Quello che vedi è quello che ottieni!

L'Account ZERO

Secondo il sito web, questo è l'account più popolare tra i trader di Fusion Markets. Con un'esecuzione di tipo ECN, gli spread sono molto più stretti sull'Account ZERO e possono partire da appena 0 pip. Tuttavia, per accomodare questi spread più stretti, i trader pagano anche una commissione fissa di 4,50 dollari per lotto (o equivalente in valuta) su ogni posizione (varia con la dimensione del trade). I trader più sicuri e più attivi troveranno questo utile poiché aiuta a ridurre i costi di trading. Ad esempio, i day trader o gli scalper trarrebbero vantaggio da questo account.

Ecco alcuni altri aspetti dell’account che potrebbero interessarti:

Fusion Markets Pro

Questo è l’account premium di Fusion. L’account offre gli stessi bassi costi di trading ma con una maggiore disponibilità di leva e extra aggiuntivi. Ecco cosa ottieni:

  • Maggiore disponibilità di leva, fino a 1:500 sul forex, oro e altre materie prime
  • Supporto prioritario
  • Gestore clienti dedicato
  • Rimborsi basati sul volume e sulle referenze

Tuttavia, c’è anche un lato negativo, poiché si perde la protezione dal saldo negativo che viene fornita ai clienti retail.

Come spesso accade con altri broker, per qualificarsi allo status di account Pro, i trader italiani devono soddisfare determinati criteri, tra cui avere un patrimonio netto di almeno 2,5 milioni di AUD e essere in grado di superare un test di investitore sofisticato.

Multi Accounts Manager – MAM/PAMM

I trader professionisti che gestiscono denaro per i clienti hanno a disposizione il sistema MAM di Fusion Markets. Questo account attraverso la piattaforma MetaFX permette ai gestori di operare con flessibilità nei tipi di ordine e metodi di allocazione, variando le dimensioni del trade. C’è un costo di esecuzione di 0,1 pip aggiunto su tutti i prodotti sulla piattaforma MAM.

Trading Mini e Micro disponibile

Vale anche la pena notare che sono disponibili anche i valori di pip Mini e Micro. L’esposizione completa dell’account offre accesso a 100.000 della valuta base (o 10 dollari per pip), mentre l’esposizione Mini è di 10.000 della valuta base (1 dollaro per pip) e il valore di pip Micro offre esposizione a 1.000 della valuta base (o 0,10 dollari per pip).

Account Demo

Gli account demo sono disponibili per provare gli account Fusion Markets con l’uso di fondi virtuali. Qualsiasi nuovo account demo scadrà dopo 30 giorni, tuttavia, la dimensione dell’account demo può essere impostata su illimitata su richiesta una volta che un account è stato finanziato. Questo ti lascia libero di provare più strategie di trading senza restrizioni di tempo. Come sempre, però, l’account demo dovrebbe essere visto come una porta d’accesso a un account di trading live.

Tipi di account che non esistono sul Fusion Markets

Durante la nostra recensione di Fusion Markets, abbiamo notato che ci sono alcuni tipi di account che non sono offerti. Ecco un elenco di alcune funzionalità che potrebbero essere disponibili tramite altri broker che Fusion Markets manca. Questi potrebbero essere parte del tuo processo decisionale nella scelta di un broker:

  • Account islamici – Molti broker offriranno account di trading che rispettano la legge Sharia, che vieta i pagamenti di interessi. Fusion Markets non offre trading senza swap.
  • Ordini Stop Loss Garantiti (GSLO) – Alcuni broker offriranno GSLO ai trader (per un costo aggiuntivo per trade). Fusion Markets non offre questo servizio.

Tipi di Account

  • 2 principali tipi di account: Classic e ZERO
  • L'Account Classic è ottimo per i principianti
  • Gli spread dell'Account ZERO mantengono bassi i costi di trading
  • Nessun account di trading islamico

Costi di Trading e Altri Costi

Uno dei fattori più importanti nella scelta di un broker sono le commissioni che dovrai sostenere. In definitiva, quando si guarda alle commissioni, più sono basse, meglio è. In questo senso, Fusion Markets ottiene punteggi estremamente elevati per quanto riguarda le commissioni.

Facendo trading con un broker, affronterai due tipi di commissioni:

  • Commissioni di trading – spread, commissioni e oneri di finanziamento overnight
  • Costi non di trading – commissioni per l’account, commissioni di inattività

Vediamo nel dettaglio e poi vediamo come Fusion Markets si comporta.

Costi/commissioniChe cosa è?con Fusion Markets
COSTI DI TRADING
SpreadsIl costo incluso nel prezzo di ciò che scambi.
Uno spread bid/offer più ampio significa costi più elevati.
Gli spread sono molto stretti.
Account Classic: spread medio di 0,89 pips su EUR/USD è competitivo
Account ZERO: spread medio di 0,09 pips su EUR/USD
CommissioniUna tariffa fissa pagata per posizione, spesso utilizzata come alternativa alla tariffazione tramite lo spreadAccount Classic: Nessuna commissione
Account ZERO: 4,5 dollari per lotto per il trade totale è basso rispetto all’industria
Oneri di finanziamentoIl costo di mantenere una posizione aperta durante la notteNessuna commissione aggiuntiva addebitata oltre ai tassi di swap standard
COSTI NON DI TRADING
Commissioni di depositoCommissioni addebitate dal broker per finanziare il tuo accountNessuna
(vedi più dettagli nei Metodi di Deposito sotto)
Commissioni di prelievoCommissioni addebitate dal broker per prelevare denaro dal tuo accountNessuna
(vedi più dettagli nei Metodi di Prelievo sotto)
Commissioni di inattivitàCommissioni addebitate sui conti di trading dormientiNessuna

Spread

Fusion Markets utilizza due diversi modelli di prezzo per i suoi account:

  • Account Classic – è solo spread
  • Account ZERO – ha spread estremamente bassi (e possono essere stretti fino a zero) + una piccola commissione

I due account utilizzano gli stessi spread ottenuti attraverso un modello di broker di tipo ECN, ma l’Account Classic aggiunge un +0,8 pip per coprire i costi di trading.

Il sito web riporta gli spread medi sulle principali valute forex:

Strumento Account Classic

  • Spread Medio
    (pips)
  • Mark up*
    (pips)
  • Spread Totale
Account ZERO **

Spread Medio
(pips)
EUR/USD0.090.80.890.09
GBP/USD0.160.80.960.16
USD/JPY0.110.80.910.11

*aggiunto allo Spread Medio per coprire i costi di trading

**viene addebitata anche una commissione di $4,50 per il round trip del trade

Quindi confrontiamo i costi di trading per i due account. Secondo Fusion Markets, i trader tendono a iniziare con l’Account Classic, ma l’account a spread ZERO è il più popolare. Quando li confronti sui costi di trading, puoi vedere perché i trader sembrano migrare verso l’account ZERO. Ai fini del confronto, l’esempio presuppone che apri e chiudi il trade allo stesso prezzo.

Per un trade di 1 lotto su EUR/USD (dove 1 pip = $10), utilizzando gli spread medi, ecco i costi di trading per i due account:

Account Classic

  • Spread – 0.89 pips (0.09 pips + 0.8 pips di markup)
  • COSTO TOTALE – 0.89 x $10 = $8.90

Account ZERO

  • Spread – 0.09 pips
  • Costo dello spread – 0.09 x $10 = $0.90
  • Commissione – $4.50
  • COSTO TOTALE – $1.90 + $4.50 = $5.40

Il calcolo dell’Account Classic aggiunge un markup fisso di +0,8 pips agli spread ottenuti dal trading ECN con l’Account ZERO. Confrontiamo gli spread medi dell’Account Classic di Fusion Markets con quelli di altri broker sulle tre principali coppie forex.

Strumento Fusion Markets

Medio
XM

Medio
AvaTrade

Fisso
IG Markets

Medio
OANDA

Medio
EUR/USD0.891.70.90.71.4
GBP/USD0.962.21.60.91.7
USD/JPY0.911.61.11.2*1.4

*non confermato

La tabella mostra che gli spread sull’Account Classic di Fusion Markets sono estremamente stretti rispetto ai concorrenti. L’unico broker che risulta leggermente migliore è IG Markets.

Commissioni

Sull’Account ZERO, Fusion Markets aggiunge una commissione di $4,50 per lotto per il round trip del trade (entrata e uscita).

Questo significa che:

  • per un trade di 1 lotto (100.000 unità) pagherai una commissione di $4,50 per aprire e chiudere la posizione
  • per un trade di 0,1 lotti (10.000 unità) pagherai una commissione di $0,45 per aprire e chiudere la posizione

Per un trade di 1 lotto, il costo round trip della commissione di $4,50 è molto basso. Con un trade equivalente su un account a spread zero con XM, i trader pagano $3,50 su entrambi i lati del trade, quindi $7,00 in totale. Per HF Markets, il trade equivalente su un account a spread zero è un round turn di $6,00. Anche considerando lo spread medio di un trade EUR/USD (0,09 pips), il costo totale del trade di $5,40 su Fusion Markets è molto migliore.

Riteniamo che le commissioni che Fusion Markets addebita siano estremamente basse.

Commissioni e Spread

  • Gli spread dell'Account Classic sono estremamente competitivi
  • La commissione dell'Account ZERO di 4,50 dollari per round trip è estremamente bassa

Oneri di Finanziamento

Se mantieni una posizione in valuta durante la notte, ti verrà addebitato un onere di finanziamento overnight, o tassa di swap. Questa è una commissione che tiene conto della differenza di tasso di interesse tra le due valute di una coppia. Puoi guadagnare o perdere dalle commissioni di swap.

Fusion Markets non imposta questa commissione, poiché viene calcolata dal suo broker primario e dai partner di liquidità. Alcuni broker potrebbero aggiungere la propria commissione di markup oltre alla tassa di finanziamento, ma a suo merito, Fusion Markets non lo fa.

I calcoli per gli swap tendono a derivare dai “tom-next rates”.

Commissioni di Deposito

Fusion Markets non ha commissioni di deposito, il che è abbastanza standard tra i broker dell’industria – per maggiori dettagli vedi Metodi di Deposito.

Commissioni di Prelievo

Fusion Markets non ha nemmeno commissioni di prelievo su tutti i suoi metodi di pagamento. Questo è positivo, poiché molti broker addebitano una commissione per i secondi prelievi in un mese e per i bonifici bancari. Fusion Markets nota che non ha il controllo su eventuali commissioni che le banche internazionali potrebbero addebitare per i bonifici – per maggiori dettagli vedi Metodi di Prelievo.

Commissioni di Inattività

Non ci sono commissioni di inattività con Fusion Markets. Questo è molto raro tra i broker. La maggior parte addebiterà una sorta di commissione di inattività (e alcuni aggiungono anche una commissione amministrativa) per gli account che rimangono inattivi per qualche tempo. In questo senso, Fusion Markets ottiene il massimo dei voti.

Commissioni di Inattività

  • Nessuna commissione di inattività

Valutazione Complessiva delle Commissioni

Fusion Markets ottiene punteggi eccellenti in tutte le categorie per quanto riguarda le commissioni. Gli spread sono stretti, le commissioni sono basse e non ci sono costi nascosti per gli oneri di finanziamento overnight e le commissioni non di trading.

L’unico motivo per cui Fusion Markets non ottiene il massimo dei voti complessivi per le commissioni è che gli spread di un concorrente che abbiamo utilizzato per il confronto (IG Markets) erano leggermente più stretti per l’Account Classic solo spread. A parte questo, per quanto riguarda le commissioni, Fusion Markets è uno dei migliori broker che troverai.

Commissioni di Trading e Altri Costi

  • Spread molto stretti sull'Account Classic
  • Commissioni estremamente basse sull'Account ZERO
  • Nessun costo nascosto nelle commissioni di swap
  • Nessuna commissione non di trading

Piattaforme di Trading Desktop

Le principali piattaforme di trading che Fusion Markets mette a disposizione dei suoi clienti sono basate su MetaTrader4 (MT4) e MetaTrader5 (MT5). La maggior parte dei grandi broker cerca di distinguersi offrendo una piattaforma di trading proprietaria. Non c’è un’opzione di piattaforma proprietaria con Fusion Markets.

Ecco cosa è disponibile:

  • MetaTrader 4 – MT4 è ancora considerata la piattaforma di riferimento per i trader al dettaglio
  • MetaTrader 5 – MT5 è la versione aggiornata di MT4
  • WebTrader per MT4 – non è necessario scaricare MT4 sul desktop, i trader possono utilizzare la versione del browser. Questo consente l’accesso a un account di trading ovunque ci sia una connessione internet.

Sebbene manchi la varietà per quanto riguarda le opzioni di piattaforma, MT4/MT5 è praticamente onnipresente nel mondo dei broker forex.

MT4 & MT5

Qualsiasi trader che ha cercato in giro avrà incontrato MT4 e probabilmente sarà familiare con il suo design e funzionalità. È considerata il punto di riferimento del settore per le piattaforme e ora ha anche una versione aggiornata, MT5. I broker cercano di far migrare i trader su MT5 poiché offre migliori funzionalità e più strumenti negoziati (come i CFD sulle azioni) sono disponibili.

MetaTrader 4 (MT4) – è disponibile in oltre 40 lingue ed è ottima per l’analisi tecnica e gli indicatori di grafici. La piattaforma si adatta molto bene anche ai dispositivi mobili, significando che le versioni desktop, tablet e mobile interagiscono molto bene. MT4 supporta anche la piena funzionalità EA (Expert Advisor).

MetaTrader 5 (MT5) – MetaTrader ha aggiornato MT4 offrendo una selezione più ampia di classi di attività, inclusi i CFD sulle azioni. Altri miglioramenti includono:

  • Tipi di ordini aumentati (6 su MT5 rispetto a 4 su MT4)
  • Un numero maggiore di intervalli temporali (21 da scegliere su MT5, solo 9 su MT4)
  • 38 indicatori tecnici (30 su MT4)
  • 37 oggetti grafici di disegno e annotazione (24 su MT4)

Copy trading con Fusion Markets

Fusion Markets offre anche due servizi di copy trading.

  • Myfxbook AutoTrade – è una piattaforma di social trading che consente ai trader di seguire e copiare altri trader nel trading comunitario in tutto il mondo.
  • DupliTrade – onsente ai trader di duplicare le azioni di altri trader su DupliTrade in un account Fusion Markets MT4.

Piattaforme Desktop

  • Solo MT4 & MT5 disponibili
  • Nessuna altra opzione di piattaforma
  • Il copy trading è disponibile tramite AutoTrade e DupliTrade

Piattaforme di Trading Mobile

Le piattaforme MT4 e MT5 sono disponibili anche sui dispositivi mobili. Entrambe sono disponibili tramite i sistemi operativi iOS e Android.

App di trading MT4 & MT5

Le versioni mobili di MT4 e MT5 si traducono molto bene dalle versioni desktop, consentendo anche un’eccellente interazione tra i dispositivi.

I 3 tipi di grafici e i 30 indicatori tecnici di MT4 si trasferiscono bene, mentre ci sono anche notifiche push per gli avvisi di trading.

Trading Mobile

  • Le app mobili di MT4 e MT5 migrano la forte funzionalità dalle versioni desktop

Strumenti di Trading

Valutando la selezione degli strumenti di trading, diventa chiaro che Fusion è prevalentemente un broker forex. La disponibilità di valute forex è tra le migliori che troverai, tuttavia, guardando altre classi di attività, sembra essere carente altrove. A suo merito, però, sembra che stia cercando di espandersi e migliorare la sua offerta di strumenti.

Ci sono circa 160 strumenti tra cui scegliere, di cui circa la metà sono forex. C’è anche una serie di CFD statunitensi, con un numero limitato di indici, materie prime e criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Dash, Ripple e Litecoin). Non ci sono classi di attività sofisticate disponibili per il trading, mancano ETF, opzioni o obbligazioni.

Classe di AttivitàNumero di Strumenti Disponibili
Fusion MarketsOANDAAvaTrade
NumberSelectionNumberNumber
Forex79Eccellente7055
Indici11Scarso1533
Materie Prime16OK3127
CFD su Azioni50Piccolo0625
Criptovalute5Piccolo217
ETF0n/d059
Obbligazioni0n/d62
Opzioni0n/d044
Totale159

Forex

Fusion Markets offre 79 valute forex da scambiare, che è una selezione eccellente. Molti broker offriranno tra 50 e 60 coppie di valute, tuttavia, l’offerta di Fusion Markets è molto più ampia.

Metteremmo Fusion Markets tra i broker leader come Forex.com e OANDA per la disponibilità di strumenti forex. Ha un’ottima varietà di major, minor e esotiche.

Indici

Oltre al forex, l’offerta inizia a sembrare un po’ scarsa. Ci sono solo 11 indici disponibili per il trading, il che è piuttosto limitato. Ci sono solo i tre grandi indici statunitensi, cinque mercati europei e tre mercati asiatici.

Altri broker che incontri tendono a offrire di più. Una selezione più ampia di mercati statunitensi, europei e asiatici è spesso disponibile, mentre alcuni broker offriranno anche indici sintetici a paniere. Vedremmo forse 15-20 indici come la media tra i pari.

CFD su Azioni

Con Fusion Markets, puoi scambiare CFD su azioni (cioè non le azioni sottostanti) di alcune delle più grandi aziende sui mercati azionari statunitensi. Ce ne sono 50 tra cui scegliere, negoziabili tramite la piattaforma MT5.

Vediamo questo come un numero limitato di aziende e un po’ deludente considerando che hanno deciso di avere i CFD su azioni disponibili. Inoltre, non ci sono aziende europee o asiatiche con cui fare trading. A meno che non stiano cercando di aumentare questa offerta, è una selezione piuttosto simbolica che sembra essere un ripensamento che potrebbe essere migliorato. Fusion Markets manca degli strumenti di ricerca e i CFD su azioni non sono disponibili.

Materie Prime

Ci sono notizie contrastanti per quanto riguarda le materie prime. Gli strumenti di trading includono oltre 80 coppie forex, criptovalute popolari, azioni, indici, metalli preziosi e materie prime come CFD. Ci sono quattro diversi metalli preziosi (oro, argento, platino e palladio) mentre oro e argento possono anche essere scambiati in varie valute. Inoltre, ci sono cinque metalli di base disponibili. Puoi anche scambiare prodotti energetici, inclusi petrolio (sia Brent Crude che WTI) e gas naturale.

Tuttavia, quando abbiamo completato questa recensione, non erano disponibili altre materie prime. Quindi niente materie prime soft come caffè, grano, cacao o zucchero. Tuttavia, il sito web pubblicizza il potenziale per scambiare queste soft, tutto sotto lo slogan “Prossimamente!”. Quanto presto sarà non è chiaro.

Altri broker spesso hanno una selezione migliore, aggiungendo più operazioni in valuta per i metalli preziosi e una vasta selezione di materie prime soft.

Criptovalute

C’è una selezione di cinque criptovalute che puoi scambiare tramite CFD (cioè a margine e non l’asset sottostante). Le cinque sono Bitcoin, Ethereum, Dash, Ripple e Litecoin. La disponibilità di cinque monete è certamente meglio di niente, ma dove i broker di criptovalute offrono criptovalute, spesso ci sarà una selezione più ampia disponibile.

Cosa non puoi scambiare

Nel complesso, diremmo che questa è una selezione limitata di strumenti. Significa che su Fusion Markets, non ci sono:

  1. Nessun ETF – che è deludente poiché la maggior parte dei broker offrirà almeno alcuni ETF tramite la piattaforma MT5
  2. Nessun Obbligazioni – spesso offerte solo dai broker più grandi con piattaforme proprietarie
  3. Nessun Futures e Opzioni – alcuni dei broker più grandi offriranno prodotti più sofisticati per migliorare l’offerta per i clienti professionali

Strumenti Negoziali

  • Complessivamente leggermente deludente
  • Eccellente selezione per il Forex
  • Insoddisfacente per Indici e Materie Prime e CFD su Azioni
  • Alcune criptovalute aiutano
  • Il nostro punteggio sarebbe stato molto peggiore se l'offerta di forex non fosse stata così forte

Come vengono eseguiti gli ordini?

Fusion Markets è un broker con modello no dealing desk. Il suo metodo di esecuzione degli ordini avviene tramite una Rete di Comunicazioni Elettroniche (ECN), sebbene il broker non lo chiami così. Questo aiuta a migliorare non solo la fiducia, ma permette anche una velocità di esecuzione estremamente rapida.

  1. Esecuzione ECN migliora la fiducia del cliente – I broker con dealing desk possono assumere il rischio degli ordini dei loro clienti o trasferirlo ai loro partner di liquidità. In pratica, questo significa che un broker con dealing desk può trovarsi dall’altra parte di un’operazione rispetto al cliente. Questo può risultare scomodo per alcuni trader. Fusion Markets non fa questo. Invece, operano un modello di broker tipo ECN che migliora il livello di fiducia che alcuni trader italiani cercano.
  2. Esecuzione rapida – Essere effettivamente un broker ECN significa che Fusion Markets può offrire un’esecuzione degli ordini estremamente rapida tramite il suo servizio di hosting Virtual Private Server. Questo è disponibile sia tramite un MetaQuotes MT5 VPS sponsorizzato sia tramite fornitori terzi come New York City Servers e FXVM.
  3. Esecuzione di Mercato – Fusion Markets esegue gli ordini dei suoi clienti tramite l’Esecuzione di Mercato, il che significa che gli ordini vengono riempiti al prossimo prezzo disponibile offerto. Questo significa che non ci sono requote. C’è una dimensione massima del lotto di 100 lotti per un’operazione, ma si raccomanda di mantenere sotto i 50 lotti per evitare slippage non necessari.

Esecuzione degli Ordini

  • Modello di broker ECN
  • Migliora la fiducia dei clienti e la velocità di esecuzione

Depositi

Come parte dell’inclusività che Fusion Markets tende a proiettare, non c’è un deposito minimo per iniziare a fare trading. Inoltre, c’è una selezione ragionevole di sei diverse valute base disponibili:

  • Dollaro australiano (AUD)
  • Euro (EUR)
  • Sterlina britannica (GBP)
  • Yen giapponese (JPY)
  • Dollaro di Singapore (SGD)
  • Dollaro statunitense (USD)

Fusion Markets non addebita alcuna commissione per depositare denaro in un account tramite carte di debito/credito e nessuna commissione per i bonifici bancari all’interno dell’Australia. Sebbene non addebiti per i trasferimenti internazionali, avverte che le banche possono applicare una commissione tra i $20 e i $30.

Metodi di Deposito

C’è una vasta selezione di metodi di deposito disponibili:

  • Carta di debito/credito – Visa/Mastercard
  • Bonifico bancario
  • Pagamenti elettronici – Skrill, Neteller, Fasapay, Jeton Wallet, Perfect Money
  • PayPal

I fondi saranno disponibili sul tuo account istantaneamente tramite Visa o Mastercard. Tuttavia, i bonifici bancari internazionali richiederanno tipicamente da 2 a 3 giorni per essere accreditati (ma potrebbero richiedere fino a 5 giorni lavorativi).

Non ci sono bonus di deposito disponibili con Fusion Markets.

Depositi

  • Nessun deposito minimo
  • 6 valute base
  • Fusion Markets non addebita commissioni sui depositi
  • Buona selezione di opzioni di pagamento
  • Nessun bonus disponibile

Metodi di Prelievo

Prelevare denaro dal tuo account di trading può essere un problema con alcuni broker. Con Fusion Markets, ci piace il fatto che non ci siano restrizioni sui prelievi e che possano essere effettuati in qualsiasi momento.

Come è prassi standard ora con i broker, a causa delle normative antiriciclaggio, i prelievi verranno prima abbinati al metodo di deposito.

MetodoTempo di Liquidazione
(incluso 1 giorno lavorativo per l’elaborazione)
CostoMinimo
Carta di Debito/Credito1-5 giorni lavorativiNessuna commissioneNessuno
Bonifico Bancario2-5 giorni lavorativiNessuna commissione (ma le banche potrebbero addebitare $15-$30)$30
Skrill / Neteller1 giorno lavorativoNessuna commissioneNessuno

I prelievi vengono elaborati entro un giorno lavorativo (e lo stesso giorno se effettuati prima delle 11:00 AEDT). Questo è un servizio rapido che riflette il forte supporto clienti di Fusion Markets. I fondi appariranno quindi entro 1-5 giorni lavorativi per le carte di debito/credito e 2-5 giorni lavorativi per i bonifici bancari.

Siamo anche incoraggiati dal fatto che Fusion Markets non addebita commissioni per il prelievo di fondi. È abbastanza comune trovare broker che addebitano commissioni per più prelievi all’interno del mese, oltre a una commissione (spesso di $25) per i bonifici bancari in uscita. Tuttavia, mentre Fusion Markets non addebita commissioni (e i trasferimenti interni all’interno dell’Australia sono anche gratuiti), alcune banche internazionali potrebbero comunque addebitare tra $15 e $25 per i bonifici bancari. Per questo motivo, c’è un minimo di $30 per i bonifici bancari per coprire questa eventualità. Le carte di credito e Skrill/Neteller sono anche gratuite.

Metodi di Prelievo

  • Elaborazione rapida dei prelievi (entro un giorno lavorativo)
  • Nessuna commissione di prelievo addebitata da Fusion Markets

Contatti di Supporto Clienti

Un forte servizio clienti è uno dei principi fondamentali che Fusion Markets cerca di raggiungere. Il sito web si riferisce a se stesso come un broker che cambia le aspettative delle persone sui loro broker, cercando di offrire “supporto amichevole” per qualsiasi livello di esperienza di trader.

Uno dei valori fondamentali è “Sorridere” e non prendersi troppo sul serio. Per aiutare a favorire questo, il supporto “White Glove” dove i titolari di account live hanno il proprio specialista di trading disponibile per aiutare a navigare nella piattaforma di trading. Questo è un ottimo servizio di cui i principianti trarrebbero certamente vantaggio. I clienti Fusion Markets Pro hanno anche un gestore account dedicato.

L’unico lato negativo che abbiamo trovato è che per ottenere una risposta umana sembra che sia necessario contattarli durante l’orario lavorativo australiano.

Il supporto clienti è disponibile attraverso diversi canali:

Contatto di SupportoDisponibileRisposta
FAQ24/7Sul sito web
Chat Live di Fusion Markets24/5Quasi istantanea
Telefonico ContattoPrincipalmente orari lavorativi australianiEntro pochi minuti
Contatto EmailPrincipalmente orari lavorativi australianiEntro poche ore
  1. FAQ

    Come spesso accade, il sito web contiene un elenco esteso di Domande Frequenti. Le domande di aiuto coperte includono aperture di account, depositi/prelievi, domande di trading, domande sulla piattaforma, informazioni generali e Fusion+ Copy trading.

  2. Chat Live di Fusion Markets

    Indipendentemente da dove ti trovi sul sito web, cliccando sull’icona verde in basso a destra della pagina si aprirà la finestra della LiveChat. Questo è un servizio reattivo disponibile con molte informazioni, anche se le risposte sembrano essere scriptate.

  3. Contatto Telefonico

    Se preferisci parlare con qualcuno al telefono, puoi chiamare il numero dell’ufficio australiano. Tuttavia, al di fuori degli orari lavorativi australiani, il tempo di risposta è più lungo (un potenziale svantaggio soprattutto se sei un trader in Europa).

  4. Email

    Puoi anche contattare via email a help@fusionmarkets.com avendo anche l’opzione di “Inviaci un Messaggio” sulla pagina di aiuto del sito web, dove puoi inserire i tuoi dettagli e loro ti risponderanno via email o ti richiameranno.

Contatti di Supporto

  • Il supporto "White Glove" degli specialisti della piattaforma di trading è ottimo per i principianti
  • Buoni contenuti FAQ sul sito web
  • La funzione di chat live è anche molto utile
  • Supporto telefonico durante gli orari lavorativi australiani

Ricerca e Materiale Educativo

Con Fusion Markets, i contenuti che i trader possono utilizzare per generare idee di trading e migliorare le loro conoscenze sono un’offerta mista. Sul lato della ricerca, accedendo al portale clienti, c’è una vasta selezione di contenuti utili da esaminare. Tuttavia, quando si tratta di educazione, sono piuttosto carenti.

Vediamo cosa offrono ai trader.

Ricerca

Accedendo al portale clienti, troverai una gamma di contenuti di terze parti per aiutare i clienti con le loro decisioni di trading. Gran parte del contenuto è molto utile. Ecco cosa è disponibile:

  • Opinioni degli Analisti – un sistema di etichettatura bianca (di terze parti) per generare configurazioni di trading su forex, materie prime, indici e azioni. Fornisce una visione della direzione del mercato e degli scenari, livelli di supporto e resistenza, ed è anche disponibile come Indicatore Personalizzato per le piattaforme MT4/MT5.
  • Approfondimenti Tecnici – un altro sistema di contenuti di terze parti (tramite Trading Central) che offre previsioni di trading per i mercati e aiuta a spiegare le configurazioni tecniche.
  • Notizie – il servizio Market Buzz è uno strumento di Intelligenza Artificiale che aiuta a setacciare i contenuti sul web su determinati mercati e a generare un indicatore di sentimento. Puoi anche filtrare per fornitori di notizie o blogger che preferisci leggere.
  • Calendario Economico – eventi di dati economici fondamentali programmati da osservare. Questo viene fornito con una funzione aggiuntiva rispetto ad altri calendari economici dove puoi valutare la volatilità storica dei dati su determinati mercati.

Vale comunque la pena notare che Fusion Markets si affida a fornitori di terze parti per i contenuti di ricerca. Non ci sono opinioni o pezzi di strategia di mercato scritti da analisti interni. Questa è un’area in cui Fusion Markets è carente.

Educazione

Non avendo contenuti di analisi interni apparenti, non ci sono nemmeno contenuti educativi per i trader (a parte contenuti estremamente limitati sul “Nostro Blog”). Spesso i broker acquistano contenuti di terze parti, sia sotto forma di video che di contenuti scritti, per coprire l’educazione di base al trading. Questo non è presente con Fusion Markets (forse è qualcosa che cercheranno di fornire man mano che crescono).

Per ora, però, questo significa che non ci sono:

  • Nessun eBook / materiale educativo – nessun contenuto scritto o pagine da cui i trader possano imparare
  • Nessun Contenuti video – per aiutare a spiegare i concetti di trading e dei mercati finanziari
  • Nessun Webinar per i clienti – che possono essere un buon modo per interagire con il broker
  • Nessun Seminari per i clienti – un altro modo per sentire che il broker sta cercando di aiutare i trader a migliorare le loro conoscenze

Pertanto, riteniamo che la mancanza di contenuti educativi sia deludente. Questo non è ideale per i trader principianti che iniziano il loro percorso e vogliono imparare.

Ricerca e Educazione

  • Buoni contenuti di analisi di terze parti
  • Nessun contenuto di strategia
  • Nessun contenuto educativo

Sicurezza e Garanzie sui Fondi

Su bestbrokers.com crediamo sempre che uno dei fattori più importanti nella scelta di un broker dovrebbe essere la protezione dei fondi dei clienti. Riteniamo che Fusion Markets non sia una truffa e che sia un broker con cui il tuo denaro è al sicuro. Ecco perché:

  • Regolamentazione di alto livello ASIC
  • Separazione completa dei fondi dei clienti
  • Protezione del saldo negativo per i clienti sotto la regolamentazione ASIC

Vediamo questi punti più in dettaglio.

La regolamentazione ASIC è una caratteristica chiave del trading con Fusion Markets. L’ASIC è un regolatore di primo livello, il che significa che Fusion Markets è tenuta a gestire un’azienda responsabile, etica e conforme nel servizio ai suoi clienti.

Fusion Markets è tenuta per legge a mantenere i fondi dei clienti completamente separati dai fondi aziendali per gestire l’attività quotidiana. I fondi non sono tecnicamente garantiti dalla legge australiana, ma secondo le normative ASIC devono essere completamente segregati e quindi sono effettivamente protetti. Tutti i soldi dei clienti sono depositati in conti segregati presso la National Australia Bank (classificata tra le prime 50 banche al mondo per totale degli asset).

I clienti che fanno trading sotto la regolamentazione ASIC godono anche della protezione del saldo negativo per i loro account. Questo significa che i clienti non possono perdere più denaro di quanto abbiano depositato. Questa è una grande protezione e dà rassicurazione, soprattutto per i trader principianti.

Tuttavia, i clienti professionali (Fusion Markets Pro) o i clienti che fanno trading sotto la regolamentazione di Vanuatu non ottengono la protezione del saldo negativo. Alcuni broker come XM estenderanno questa sicurezza a tutta la clientela.

Sicurezza dei Fondi

  • La regolamentazione ASIC è forte e rassicurante
  • Fondi dei clienti completamente segregati
  • Protezione del saldo negativo solo per i trader regolamentati ASIC, ma non per tutti i trader

Conclusione

Su BestBrokers.com crediamo che, sebbene Fusion Markets possa essere piuttosto nuova sul mercato, ciò non significa che debba essere rapidamente scartata. Crediamo che ci sia molto da ammirare in Fusion Markets:

  • Broker ECN
  • Costi di trading estremamente bassi
  • Eccellente selezione di coppie forex
  • Bassi costi non di trading

Quindi, se sei un trader forex alla ricerca di costi bassi per il tuo trading, Fusion Markets è un’ottima scelta per un broker. Inoltre, date le loro intenzioni dichiarate di far crescere l’attività, vediamo un forte potenziale di miglioramento della loro offerta in altre aree.

Tuttavia, i loro contenuti educativi sono carenti e questo non è utile per i trader principianti (anche se uno specialista della piattaforma è a disposizione per le domande su MT4/MT5).

Valutazione Complessiva

  • Il broker ECN significa esecuzione rapida e maggiore fiducia
  • Eccellente per i trader forex.
  • Mancanza di strumenti di trading e contenuti educativi
  • Costi estremamente bassi